Categorie

Translate

Tanguear TV

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Apr    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Tango Evolution Radio

Articoli marcati con tag ‘Geraldine Rojas’

Un filmato d’epoca per due stelle di due generazioni

Una poesia, un video ed una canzone in omaggio ad una gran coppia quali Geraldine Rojas e Javier Rodriguez, qui interpreti del film francese del 2005 dal titolo Je ne suis pas là pour être aimé.

Riprendiamo e pubblichiamo pressoché integralmente il bellissimo documentario edito nel 2005 dalla BBC sulla mitica Confitería Ideal, un piccolo e bellissimo amarcord tra i protagonisti del tango di ieri e di oggi in uno dei luoghi simbolo del tango argentino.

Grazie alla segnalazione di SuperSabino per questa chicca per me stupenda: un affermato artista che si presta con gioia a promuovere una nuova stella. Secondo me dovrebbe essere sempre proprio questo lo spirito del tango, divulgazione, diffusione e tanta, tanta umiltà.

http://marisagalindo.blogspot.com/

Credo che lo scioglimento di questa coppia sia stato tra i più traumatici nel mondo del tango, visto che escono dei loro video ancora oggi, e si capisce perchè… Vi riporto qui sotto anche il commento al video dell’utente fortinero45 perchè esprime bene il concetto

Geraldine ventiseienne noi donne la odiamo. E gli uomini l’amano, chiaramente. Sono imbabolati quando la guardano. Ed a ragione.

Geraldine è la ballerina che tutte sogniamo di essere. Si trova tanto a suo agio in un escenario alzando le gambe all’altezza della testa del suo partner quanto in una milonga ballando a terra e con un’eleganza insuperabile. E parlando del compagno, chiaramente, il compagno di Geraldine fu Javier Rodríguez, e dico “fu” perchè si separarano nella vita e nel ballo alcuni anni fa e fu la separazione più catastrofica della storia del tango (secondo me).

Geraldine Rojas è una vera milonguera: non imparò prendendo lezioni, ma osservando i suoi predecessori nelle milongas del mitico barrio di Villa Urquiza, fin da molto piccola. Sua madre, María del Carmen “La Turca”, affermata milonguera, la portava con lei nei balli notturni. La bambina voleva imparare a ballare, ma sua madre la autorizzó solamente a camminare per il bordo delle piste, per due anni. Due anni a camminare! Così imparò che la cosa più importante nel tango, ed anche la più difficile, è camminare.

Questa estrazione popolare la distingue dal resto delle ballerine della sua generazione.

Tratto da The Tango Salon – La Confiteria Ideal, un DVD in vendita su http://www.digitalclassicsdvd.co.uk la coppia d’oro del tango all’inizio del secolo si esibisce in una semivuota Confiteria Ideal con uno sfondo d’eccezione costituito da Chicho Frumboli